Codice Etico

CODICE ETICO

1. INTRODUZIONE
2. PREMESSA
3. AMBITO DI APPLICAZIONE E DIFFUSIONE DEL CODICE ETICO; DESTINATARI DEL CODICE ETICO
4. I VALORI
4.1 INTEGRITA’
4.2 TRASPARENZA
4.3 RESPONSABILITA’ PERSONALE
4.4 COERENZA
4.5 REPUTAZIONE
4.6 LA SALUTE E L’INTEGRITA’ FISICA DEI LAVORATORI
5. NORME DI COMPORTAMENTO
5.1 RAPPORTI CON GLI STAKEHOLDER.
5.2 INFORMAZIONE E RENDICONTAZIONE
5.3 CONTROLLO CONTABILE
5.4 CORRUZIONE E CONCUSSIONE
5.5 PARI OPPORTUNITA’ E CENTRALITA’ DELLA PERSONA
5.6 DILIGENZA
5.7 PREVENZIONE
5.8 RISPETTO DELLE LEGGI
5.9 DIFFUSIONE E CONOSOSCENZA
5.10 NORME DI COLLEGAMENTO CON IL MODELLO EX D. LGS. 231/01
5.11 RAPPORTI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
5.12 CONFLITTO DI INTERESSI
5.13 NORMA DI CHIUSURA
6. MODALITA’ DI ATTUAZIONE DEL CODICE ETICO
6.1 ORGANISMO DI VIGILANZA

1- INTRODUZIONE

Il presente Codice Etico si applica alla ALGOR s.r.l., con Sede legale: S.P. 430 n° 6/A, 12070 PRIERO(Cn) e Sede operativa: S.P. 430 n° 6/A, 12070 PRIERO(Cn), la quale opera nei seguenti settori:

Installazione, assistenza e manutenzione di impianti di telecomunicazioni.
Realizzazione e manutenzione di: impianti elettrici, impianti di condizionamento, opere murarie, civili ed industriali.

2- PREMESSA

Il Codice Etico è il principale strumento della responsabilità sociale dell’impresa, il metro con il quale si misura l’impegno di un’azienda nel perseguire finalità compatibili con lo Statuto che vadano oltre la ricerca del profitto, ma pongano la persona, l’ambiente, il contesto sociale in cui opera quale veri e propri centri degli interessi aziendali.
È lo strumento nel quale sono individuate e codificate le buone pratiche di comportamento, il punto di riferimento per chi lavora in ALGOR s.r.l. e per chi vi collabora.
Questo documento non ha lo scopo di distinguere i comportamenti legittimi da quelli illegittimi, in quanto questo compito è già svolto dalla legge, la cui osservanza è una condizione imprescindibile per ALGOR s.r.l.
Scopo di questo documento è di tentare di andare oltre a quanto già previsto dalle vigenti norme.
Se è vero che la legge definisce, e punisce, le condotte illegali, tuttavia tutti noi siamo coscienti del fatto che spesso la legge non arrivare a punire quelle condotte che, ancorché “sconvenienti”, non possono essere definite illegali, cioè quelle condotte opportunistiche che corrono sul filo sottile che divide il lecito dall’ illecito; per questo, ALGOR s.r.l. sente l’esigenza di condividere e rendere comuni e diffusi i valori in cui essa si riconosce, e trasferirli in questo Codice Etico, affinché chiunque operi nella e con l’azienda abbia la chiara consapevolezza dei principi che guidano l’azienda stessa.
In alcun modo, infatti, possono essere condivisi quelle condotte, anche se adottate con la convinzione di agire a vantaggio dell’azienda, che si manifestino in comportamenti inaccettabili dal punto di vista etico, secondo i principi che saranno di seguito individuati ed indicati.
Nelle imprese, l’esistenza di un codice etico assume particolare valore per l’importanza delle attività svolte, che vanno ad incidere direttamente nella vita dei cittadini, nell’impatto ambientale, nella competitività del sistema territoriale.
La prevenzione degli infortuni e malattie professionali ed incendi sul lavoro, oltre ad essere un preciso obbligo di legge, che trova il suo fondamento già

nell’art. 32 della Costituzione, costituisce anche un principio etico di fondamentale importanza a cui le Società intendono strettamente attenersi, non solo attraverso una stretta osservanza delle norme cogenti, ma anche e soprattutto promuovendo e diffondendo la cultura della prevenzione del rischio.
Per queste ragioni, ALGOR s.r.l. ha deciso di impegnarsi espressamente ed in modo ancor più incisivo nei progetti di responsabilità sociale: questo Codice, quindi, vuole essere uno strumento non rivolto a sanzionare, quanto piuttosto un mezzo per spingere ed indirizzare, per capire non solo cosa è giusto fare, ma perché sia necessario farlo.
Si ritiene importante, quanto utile, ricordare che ALGOR s.r.l. è certificata UNI EN ISO 9001:2008 dal 2009 e nel 2013 ha ottenuto la certificazione OHSAS 18001:2007, Salute e Sicurezza dei Lavoratori.

3- AMBITO DI APPLICAZIONE E DIFFUSIONE DEL CODICE ETICO; DESTINATARI DEL CODICE ETICO

Questo codice è stato progettato e si applica ad ALGOR s.r.l.
I principi in esso contenuti sono vincolanti per gli amministratori, per tutti coloro che lavorano o collaborano con ALGOR s.r.l., sia stabilmente che temporaneamente; in seguito tutti questi soggetti saranno definiti i “destinatari”.
In particolare, gli amministratori devono ispirarsi al presente codice etico in tutte le loro attività aziendali.
Il presente codice dovrà essere accettato in forma esplicita.
ALGOR s.r.l. chiede espressamente a dipendenti e collaboratori di impegnarsi, anche con la partecipazione a strumenti formativi, a rispettare le norme in esso contenute ed astenersi dal compiere atti o tenere condotte in contrasto con esso, chiedere delucidazioni o chiarimenti al diretto superiore o direttamente all’Organismo di vigilanza, collaborare con quest’ultimo per l’accertamento di eventuali fatti in contrasto con il codice.

4- I VALORI

ALGOR s.r.l. crede fermamente che il rispetto umano e professionale e l’etica del lavoro siano i principi guida delle proprie azioni.
In particolare, ALGOR s.r.l. si riconosce nei seguenti valori:
• integrità
• trasparenza
• responsabilità personale
• coerenza
• reputazione
• salute ed integrità fisica dei lavoratori
4.1 INTEGRITA’
Per ALGOR s.r.l. correttezza, onestà, equità ed imparzialità sono i principi inderogabili che devono essere alla base dell’azione di chiunque lavori o collabori con essa.
4.2 TRASPARENZA
La trasparenza rappresenta un principio fondamentale per ALGOR s.r.l., per le sue attività, per i suoi rendiconti, nei rapporti con i clienti, con i fornitori ed in generale con chiunque lavori o collabori con essa; in particolare, ALGOR s.r.l. si impegna a fornire un’informazione chiara, tempestiva, accurata e trasparente ai propri soci.

4.3 RESPONSABILITA’ PERSONALE
ALGOR s.r.l. ritiene indispensabile instaurare un rapporto fiduciario con tutti i suoi interlocutori; pertanto, chiunque lavori o collabori con essa è tenuto ad uniformarsi ai principi di lealtà e correttezza per perseguire gli obiettivi aziendali con la consapevolezza delle proprie responsabilità
4.4 COERENZA
Per ALGOR s.r.l. significa fare in modo che quanto previsto dal presente codice sia quotidianamente e costantemente applicato, tanto da essere strategia operativa e portante dell’azienda.
4.5 REPUTAZIONE
La buona reputazione è un valore che si forma solo nel tempo, con la continua e costante applicazione dei valori che caratterizzano l’azienda, e pertanto è un bene particolarmente prezioso e quindi da rafforzare, tutelare e proteggere nella sua valenza.

4.6 LA SALUTE E L’INTEGRITA’ FISICA DEI LAVORATORI
ALGOR s.r.l. ritiene la salute e l’integrità fisica di tutti coloro che operano nell’azienda un bene di assoluto valore, da tutelare e proteggere attraverso la totale e rigorosa applicazione delle norme sulla salute, igiene e sicurezza dei luoghi di lavoro. Pertanto non saranno tollerate violazioni alle cogenti normative in tale materia e non saranno ammessi comportamenti che possano in qualche modo esporre a rischio di infortuni e/o malattie professionali ed incendi.
A supporto di tale volontà, ALGOR s.r.l.

5- NORME DI COMPORTAMENTO

5.1 RAPPORTI CON GLI STAKEHOLDER
ALGOR s.r.l. considera come propri stakeholder i soci, i finanziatori, esponenti aziendali e collaboratori esterni, clienti, fornitori, concorrenti, pubblica amministrazione, collettività, comunità locali.
5.2 INFORMAZIONE E RENDICONTAZIONE
Le attività di informazione e di dialogo con gli stakeholder devono essere improntati a criteri e comportamenti di assoluta correttezza, trasparenza, completezza e tempestività, secondo il principio del diritto all’informazione necessario ed indispensabile alle esigenze di ogni categoria di stakeholder come sopra individuate.
5.3 CONTROLLO CONTABILE
Tutte le transazioni e le operazioni effettuate devono essere adeguatamente registrate e deve essere possibile in ogni momento la verifica del processo di decisione, autorizzazione e svolgimento. Per ogni operazione vi deve essere adeguato supporto documentale al fine di poter procedere, in ogni momento, all’effettuazione di controlli che attestino le caratteristiche e le motivazioni dell’operazione ed individuino chi ha autorizzato, effettuato, registra, verificato l’operazione stessa.
ALGOR s.r.l. cura il monitoraggio e l’aggiornamento continuo del sistema di controllo gestione, coinvolgendo ed incentivando la partecipazione a questo processo di chiunque lavori o collabori nell’azienda.

5.4 CORRUZIONE E CONCUSSIONE
ALGOR s.r.l. ritiene corruzione e concussione non solo reati, ma anche elementi di distorsione della concorrenza, della fiducia e del rispetto che competono alle istituzioni, agli altri operatori di mercato ed ai privati.
E’ fatto, pertanto, espresso divieto a collaboratori e dipendenti fare e/o accettare versamenti di somme di denaro e/o altre utilità, anche indirette, rivolte a procurare o concedere indebiti vantaggi a chicchessia.
È vietato fare o accettare regalie che vadano oltre le normali consuetudini e comunque superino i 50 euro.
5.5 PARI OPPORTUNITA’ E CENTRALITA’ DELLA PERSONA
ALGOR s.r.l. ritiene l’ambiente di lavoro un luogo ove deve pienamente realizzarsi la dignità e la persona del collaboratore e del lavoratore e censura ogni forma di intolleranza; pertanto si impegna a rimuovere e combattere ogni forma di discriminazione in base all’età, al sesso, alla sessualità, allo stato di salute, alla razza, alla nazionalità, alle opinioni politiche ed alle sue credenze religiose, favorendo il dialogo e l’integrazione sociale, culturale e religiosa.
5.6 DILIGENZA
ALGOR s.r.l. richiede la massima diligenza nell’esecuzione degli incarichi affidati ai lavoratori ed ai collaboratori; vede in essa una primaria forma di rispetto verso il lavoro degli altri e si incarica di fornire ai soggetti interessati la formazione necessaria per un corretto svolgimento dell’incarico stesso.
5.7 PREVENZIONE
ALGOR s.r.l. giudica prioritaria la tutela della sicurezza ed igiene sul luogo di lavoro, sia per i collaboratori e i dipendenti che i terzi; si impegna al rigoroso rispetto di tutte le disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di salute e sicurezza dei lavoratori durante il lavoro e ad adoperarsi affinché la cultura della prevenzione diventi parte essenziale ed integrante del bagaglio formativo di dipendenti e collaboratori.
In particolare, ALGOR s.r.l. auspica che chiunque collabori con essa apporti il proprio contributo culturale e professionale al continuo processo di monitoraggio e miglioramento delle condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro, rendendosi parte attiva del procedimento stesso.
Ogni dipendente è obbligato al rispetto puntuale delle suddette disposizioni normative; tale obbligo vale anche per i collaboratori, anche esterni, appaltatori, consulenti, lavoratori autonomi, fornitori e clienti.
In tal senso, ALGOR s.r.l. si impegna espressamente a non iniziare o ad interrompere ogni e qualsiasi rapporto con tutti coloro che non rispettino le suddette normative.
5.8 RISPETTO DELLE LEGGI
ALGOR s.r.l. considera il rispetto delle vigenti leggi condizione imprescindibile per lo svolgimento della propria attività; chiede pertanto a tutti i dipendenti ed i collaboratori lo stesso impegno a favore della legalità, da concretizzarsi in ogni momento della propria attività lavorativa.
5.9 DIFFUSIONE E CONOSCENZA
ALGOR s.r.l. ribadisce il suo impegno a favore della diffusione dei principi contemplati nel presente codice nella pratica aziendale quotidiana, affinché gli stessi diventino parte integrante della cultura d’impresa, sia per gli organismi dirigenti che per le maestranze.
ALGOR s.r.l. si impegna ad un monitoraggio continuo del presente codice, curandone l’aggiornamento ogni qualvolta lo stesso sia necessario per tutelare, diffondere e perseguire i valori qui trasfusi.
Il presente codice deve essere portato a conoscenza delle controparti nei rapporti di affari.
L’osservanza delle norme del presente codice costituisce parte essenziale delle obbligazioni contrattuali dei dipendenti ai sensi dell’art. 2104 C.C.
L’osservanza del Codice deve considerarsi parte essenziale ed integrante delle obbligazioni contrattuali assunte dai collaboratori non subordinati e/o soggetti aventi relazioni d’affari con ALGOR s.r.l.
La violazione delle norme del Codice Etico potrà costituire inadempimento delle obbligazioni contrattuali, con ogni conseguenza di legge, anche in ordine alla risoluzione del contratto e/o dell’incarico e potrà comportare il risarcimento dei danni dalla stessa derivanti.
5.10 NORME DI COLLEGAMENTO CON IL MODELLO EX D. LGS. 231/01
Il presente codice costituisce solo una parte, ancorché importante, del più vasto sistema di organizzazione, gestione e controllo previsto dal D. Lgs. 231/01
Per meglio integrare questo strumento con gli altri previsti dal suddetto decreto, ALGOR s.r.l. intende in questa sede sottolineare determinate condotte a cui dipendenti e collaboratori devono uniformarsi non solo per evitare le sanzioni previste dal decreto, ma anche e soprattutto perché tali comportamenti costituiscono l’espressione pratica dei valori e principi che questo codice intende tutelare.

5.11 RAPPORTI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
I rapporti con la P.A. devono essere improntati a criteri di massima lealtà, correttezza e trasparenza, ed è riservata a quei soggetti espressamente incaricati dall’Organo amministrativo aziendale.
Ogni dipendente e collaboratore, anche occasionale, dovrà mantenere una condotta tale da evitare che possano verificarsi eventi che integrino la fattispecie di reato prevista dall’art. 25 del D. Lgs. 231/01.
A tal fine, come mero elenco esemplificativo ma non esaustivo delle condotte censurabili ai sensi del suindicato articolo,è fatto espresso divieto a chiunque lavori o collabori a qualsiasi titolo con ALGOR s.r.l. di:
• Chiedere, ottenere e/o utilizzare informazioni riservate provenienti dalla P.A.
• Falsificare o comunque alterare in qualsiasi modo documenti, atti, rendiconti societari allo scopo di ottenere qualsivoglia tipo di indebito vantaggio
• Offrire o , anche per interposta persona, regalie diverse da quelle d’uso, e comunque eccedenti il valore di euro 50,00
• Offrire o accettare, anche per interposta persona, indebiti vantaggi a titolo personale a o da dipendenti della Pubblica Amministrazione.
5.12 CONFLITTO DI INTERESSI
Ogni dipendente o collaboratore, anche occasionale, di ALGOR s.r.l. è obbligato a segnalare all’O.d.V. situazioni anche ipotetiche di conflitto di interesse con dipendenti delle P.A., anche per mezzo di familiari o per rapporti di altra natura.
In tal caso, deve darne immediata comunicazione ed astenersi dal proseguire nei rapporti con la P.A..
5.13 NORMA DI CHIUSURA
In ogni caso, qualora un dipendente o collaboratore ravvisi una situazione anche solo potenzialmente pericolosa ai sensi del Modello ex D. Lgs. 231/01, sia personale che di terzi, deve immediatamente darne comunicazione all’O.d.V., che dovrà prontamente attivarsi per emettere provvedimenti al riguardo.

6- MODALITA’ DI ATTUAZIONE DEL CODICE ETICO

6.1 ORGANISMO DI VIGILANZA
La vigilanza sull’attuazione, interpretazione e diffusione del presente codice etico è demandata all’ Organismo di Vigilanza, competente anche per la vigilanza sul modello di Organizzazione, gestione e controllo.
La composizione ed il funzionamento dell’Organismo di Vigilanza sono disciplinati dall’apposito Regolamento, che allegato al presente Documento ne costituisce parte integrante.

Priero. 28.01.2014

courtesy of webmatter.de